logo di stampa italiano
 
Sei in: La comunità locale » Le relazioni con i media

Le relazioni con i media

La presenza di Hera sulla stampa viene monitorata attraverso un’analisi trimestrale quali-quantitativa della rassegna nazionale e locale. Gli articoli vengono valutati e pesati in base ad alcuni criteri di significatività quali diffusione della testata di pubblicazione, dimensione dell’articolo, posizione in pagina, presenza o meno di foto, e suddivisi in base al loro tono positivo, neutro o critico. L’analisi contiene poi approfondimenti e analisi di dettaglio che consentono di approfondire le principali tematiche affrontate e le criticità evidenziate dai vari stakeholder.

Presenza di Hera nella rassegna stampa nazionale
%201020112012
Articoli positivi o molto positivi92,8%91,3%90,7%
Articoli neutri4,8%7,8%6,1%
Articoli critici o molto critici2,4%0,9%3,2%
Articoli totali (n)258310535

I dati non comprendono Marche Multiservizi.

Presenza di Hera nella rassegna stampa locale
%201020112012
Articoli positivi o molto positivi69,7%70,1%69,9%
Articoli neutri17,6%18,0%19,3%
Articoli critici o molto critici12,7%11,9%10,8%
Articoli totali (n)5.5406.2965.885

I dati non comprendono Marche Multiservizi.

 

Il 2012 ha confermato un buon andamento complessivo della presenza di Hera sugli organi di informazione. Dal punto di vista quantitativo, al leggero calo della presenza sulla stampa locale con 5.885 articoli (-6,5% rispetto al 2011) è corrisposto un deciso aumento della visibilità sui media nazionali con 535 articoli (+72,6% rispetto al 2011). Ciò è stato conseguenza sia dell’accresciuto peso ricoperto da Hera nel settore dei pubblici servizi in Italia, sia, nello specifico, dell’operazione di aggregazione con AcegasAps che ha suscitato vasto interesse mediatico.
Dal punto di vista qualitativo le citazioni di Hera si sono mantenute positive per circa il 91% dei casi sui giornali nazionali e per circa il 70% dei casi sulle testate locali.
Fra i numerosi temi che hanno contrassegnato tale positività si evidenziano: le attività legate alla sostenibilità (la pubblicazione del report In buone acque, la pubblicazione in bolletta dell’etichetta sulla qualità dell’acqua di rete, le iniziative per promuovere il passaggio alla bolletta on line) e le diverse comunicazioni legate all’impiantistica innovativa (i nuovi impianti per trattamento fanghi, selezione dei rifiuti secchi e trattamento rifiuti urbani organici). Buoni risultati sono arrivati anche dalle uscite sulla stampa nazionale sia sull’andamento della gestione sia sulle operazioni straordinarie (soprattutto, appunto, quella con AcegasAps). Fra le citazioni negative ha assunto particolare rilievo un singolo articolo comparso su un quotidiano a diffusione nazionale, in cui Hera è stata citata assieme ad altre utility nell’ambito di una riflessione sui rapporti fra utility e clienti retail (famiglie e piccole imprese).