logo di stampa italiano
 
Sei in: La comunità locale » Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati
Avevamo detto di fare ...Abbiamo fatto ...
Mettere a regime la rendicontazione sulla destinazione dei rifiuti raccolti in modo differenziato ampliandone ulteriormente i contenuti e l’ambito della verifica esterna.A ottobre 2012 è stata pubblicata la 3° edizione di “Sulle tracce dei rifiuti”. É stata estesa la diffusione del documento e l’ambito della verifica esterna.
Dare continuità alle attività di educazione ambientale nelle scuole.Gli studenti coinvolti in iniziative di educazione ambientale sono passati dai 41.306 del 2010 ai 51.906 del 2012.
Promuovere ulteriori iniziative di volontariato aziendale in tutti i territori con il progetto “VolontariHeraper”.Nel 2012 è stata promossa un’iniziativa in tutti i territori: la giornata della colletta alimentare a favore del Banco alimentare Onlus.
Completare la realizzazione del laboratorio sulle energie rinnovabili a Forlì.La conclusione dei lavori di realizzazione del laboratorio sulle energie rinnovabili è stata rinviata alla prima metà del 2013.
Completare il percorso di visita all’impianto di termovalorizzazione di Rimini e realizzare il percorso di visita all’impianto di disidratazione fanghi di Ravenna.Il percorso di visita all’impianto di termovalorizzazione di Rimini è stato inaugurato a marzo 2012 mentre quello relativo all’impianto di disidratazione fanghi di Ravenna è stato inaugurato ad aprile 2012.
Faremo ...
  • Progettare e avviare in due territori nel 2013 un nuovo modello di governo del coinvolgimento degli stakeholder sugli aspetti di sostenibilità finalizzato a rafforzare il presidio del territorio: costituire entro l’anno due comitati locali multistakeholder .
  • Campagna “Regala un albero alla tua città”: avviare i primi interventi di riforestazione urbana al raggiungimento degli obiettivi in termini di adesione alla bolletta on line.
  • Inaugurare nel 2013 il laboratorio sulle energie rinnovabili a Forlì.
  • Dare continuità alle attività di educazione ambientale nelle scuole e continuare a promuovere le visite agli impianti gestiti dal Gruppo.
  • Effettuare una campagna di comunicazione contro gli abbandoni di rifiuti.
  • Avviare il progetto “Decoro urbano” finalizzato a migliorare la qualità della raccolta rifiuti nei centri storici delle principali città.
  • Definire e attuare iniziative informative e di coinvolgimento delle comunità locali in relazione al progetto “Polo Energie Rinnovabili” a Ferrara.
  • Progettare nel 2013 il nuovo sito web del Gruppo e avviarne la realizzazione.