logo di stampa italiano
 
Sei in: Chi siamo » La storia

La storia

Il Gruppo è nato alla fine del 2002 in seguito a una delle più significative operazioni di aggregazione realizzata in Italia nel settore delle public utility.
Dopo la costituzione, derivante dalla fusione di 11 aziende di servizi pubblici locali, l’azienda è stata parzialmente privatizzata con il collocamento del 44,5% del capitale sociale alla Borsa di Milano.
Il processo di aggregazione condivisa alla base della nascita di Hera, è proseguito nel tempo con diverse operazioni concentrate su società operanti nei settori energetico, idrico e ambientale e in territori limitrofi a quelli gestiti. Di seguito le operazioni più rilevanti.
Nel 2004 è avvenuto l’ingresso nel Gruppo Hera di Agea (attiva nel settore energetico e ambientale nella provincia di Ferrara), Acosea (servizio idrico integrato nella provincia di Ferrara) ed Ecologia Ambiente (trattamento rifiuti speciali).
Nel settembre 2005 è stata perfezionata la fusione con Meta, azienda operante nella provincia di Modena nei settori energetico, idrico e ambientale.
All’inizio del 2006 è stata incorporata la società Geat Distribuzione Gas (distribuzione di gas a Riccione). Sempre nel 2006, Hera ha acquistato la rete elettrica da Enel in 18 comuni della provincia di Modena ed ha aumentato la sua partecipazione nelle società Aspes Multiservizi e acquisito una partecipazione in SAT (multiutility operanti rispettivamente nelle province di Pesaro e Urbino e Modena).
Nel 2007 la fusione tra Megas di Urbino e Aspes Multiservizi di Pesaro ha dato vita alla nuova società Marche Multiservizi di cui il Gruppo Hera oggi detiene il 44,62%. La fusione ha avuto effetto dall’1 gennaio 2008. Ancora, nel 2007 è stata approvata la fusione di SAT S.p.A. in Hera S.p.A. con efficacia dall’1 gennaio 2008.
Dal 2009 Hera detiene il 25% del capitale sociale di Aimag, multiutility operante nella Provincia di Modena e Mantova. 
Nel 2011 è avvenuta la fusione per incorporazione di Sadori Gas in Hera Comm Marche, società controllata da Hera Comm la quale ne detiene oggi una partecipazione del 57,38%.
Tra le operazioni straordinarie del 2012 si segnala l’acquisizione da parte di Herambiente S.p.A. di un’ulteriore quota del capitale sociale di Feronia S.r.l., società operante nel settore ambientale nella provincia di Modena, arrivando a detenere una partecipazione del 70% e l’acquisizione sempre da parte di Herambiente dell’intero capitale sociale di Energonut S.p.A., società proprietaria di un impianto di termovalorizzazione rifiuti situato in Molise.
Infine, nel 2013 è prevista la fusione per incorporazione di AcegasAps Holding in Hera S.p.A.