logo di stampa italiano
 
 
Gli azionisti
 


La compagine azionaria di Hera costituisce una peculiarità nel panorama delle utility italiane, caratterizzandosi per la mancanza di un azionista con una quota di controllo assoluto e per la presenza anche nel 2012 di un azionariato diffuso costituito da oltre 20.000 investitori privati italiani ed esteri (persone fisiche e persone giuridiche impegnate in attività non finanziarie), 187 azionisti pubblici (prevalentemente Comuni del territorio di riferimento) e infine 365 investitori professionali (costituiti da persone giuridiche impegnate in attività di tipo finanziario come assicurazioni, banche, fiduciarie, fondazioni bancarie, fondi d’investimento, fondi pensione ed hedge funds).